Fondazione Don Orione Onlus

Iasi, Romania – Gioco, scuola e arte: tre passi per l’integrazione (2017)

Il progetto “Gioco, scuola, arte: 3 passi per l’integrazione”, finanziato da Renovabis, rivolto al miglioramento delle condizioni di vita della comunità ROM di Iasi (Romania), con particolare attenzione a bambini e ragazzi, prosegue nelle sue attività di sostegno allo studio, allo svago e alla formazione dei giovani.

L’acquisto di materiale sportivo per le attività all’aperto, di materiale musicale per i laboratori e la conseguente insonorizzazione acustica sono stati resi necessari per il proseguimento del progetto di attività pomeridiane per i giovani ROM.

I ragazzi e le famiglie hanno mostrato entusiasmo e gradimento per le attività promosse che negli anni hanno coinvolto varie generazioni. La presenza dei ragazzi in quei giorni è cospicua e i genitori hanno espresso gratitudine per le opportunità di socializzazione e condivisione dei propri figli. Uno degli obiettivi principali, ovvero l’integrazione tra i ragazzi ROM, è stato raggiunto, e gli ostacoli che si sono presentati durante lo svolgimento del progetto sono stati identificati e prontamente risolti, per esempio è stato individuato il motivo della scarsa presenza dei ragazzi durante la settimana, spostando e concentrando prontamente le attività nei giorni del weekend, per esempio attività artistiche, come gli origami, strumento educativo che sviluppa l’immaginazione, la manualità e il senso estetico dei ragazzi.

I destinatari diretti del progetto sono stati circa 60 ragazzi ROM della città di Iasi (Romania) che, oltre alle attività invernali, hanno partecipato anche al campo estivo che ha riscosso il successo sperato, dove sono state svolte attività sportive e musicali. Destinatari indiretti sono state le famiglie, gli insegnanti, i responsabili e la collettività intera che ha visto migliorare i rapporti tra i giovani, il loro livello di apprendimento e reciproca conoscenza.

 

Giada

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *