Florencio Varela, Argentina (2011)

Degna vita ai bambini e adolescenti in situazione di vulnerabilità nella località di Florencio Varela” (Argentina)

Florencio Varela è una città nella Grande Buenos Aires, Argentina, il capoluogo del comune di Florencio Varela, si trova a 38 km dal capitale provinciale La Plata ed è la città più popolosa, con il 34,6% di abitanti di tutto il comune.
Florencio Varela ha il tasso di povertà superiore al 40%, con livelli molto elevati di disoccupazione. Più della metà della popolazione infantile è povera, il che significa capacità di produzione in futura sarà minore.
In ambito educativo, le disuguaglianze sono enormi, non tutti possono accedere a una formazione di qualità e ciò significa anche stare al di fuori del mercato del lavoro. A Florencio Varela, il numero di poveri e indigenti è in aumento ogni anno a causa di nuovi insediamenti, senza considerara che non c’e fonti di occupazione e formazione nel distretto, con un centro industriale utopico e ancora migliaia di piani abitativi paralizzato.

Alcuni dati:
Solo il 1,3% della popolazione ha teminato la carriera universitaria, il che significa mancanza di professionisti.
Appena il 5,5% ha terminato le medie. La metà della popolazione non ha terminato l’elementare.
Inoltre il 3,5% degli adulti è analfabato

La maggior parte degli abitanti della località Florencio Varela sono a basso reddito e la difficile situazione socio-economico imfluisce in modo significativo nelle aula: gli adolescenti e i giovani sono i più vulnerabili, hanno più difficoltà a rimanere nel sistema educativo e a continuare gli studi.
Negli ultimi anni è cresciuto l’abbandono scolastico tra gli adolescentie ed è peggiorato il problema della convivenza.

Il progetto “Degna vita ai bambini e adolescenti in situazione di vulnerabilità nella località di Florencio Varela” intende migliorare le condizioni di vita e promuovere lo sviluppo integrale dei bambini e adolescenti in situazione di esclusione sociale che vivono nei quartieri più poveri di Florencio Varela.
Beneficiari diretti: 900 adolescenti e giovani studenti dell’istituto Don Orione. Molti giovani sono paraguayani e boliviani che sono venuti dai paesi vicini in cerca di un futuro migliore.

Beneficiari indiretti: 2700 famigliari degli studenti dell’Istituto Don Orione; 341.507 abitanti di Florencio Varela.

Durata del progetto: 12 mesi

Obiettivo del progetto

Il progetto si propone di migliorare le condizioni di vita di 900 giovani e bambini che versano in condizione di povertà ed emarginazione sociale, residenti nella città di Florencio Varela (Argentina).
attraverso il potenziamento dei servizi di formazione promossi dall’Istituto Don Orione, la ristrutturazione delle aule e l’acquisto di materiale didattico e ludico si vuole migliorare lo standard educativo, formativo ed economico dei giovani poveri di Florencio Varela.
In particolare si vuole dare ai giovani la possibilità di accedere ad una formazione adeguata e continua, integrando il servizio offerto dai padri orionini con attività formative extracurriculari che diano ai beneficiari diretti la possibilità di socializzare, di crescere in un luogo sicuro e di acquisire fiducia in se stessi e nel proprio futuro. Ci si propone, inoltre, di organizzare incontri informativi con le famiglie dei beneficiari diretti al fine di diffondere la consapevolezza dell’importanza dell’educazione nella vita dei propri figli come strumento di crescita umana e sociale e come occasione per uscire dalla condizione di povertà.

Finanziamento: € 74.482,18

Staff

Leave a Reply